Navigando verso AenariaUn progetto di valorizzazione della Baia di Cartaromana

Archeologia sommersa

Un'esperienza indimenticabile, alla scoperta del sito archeologico sommerso di Aenaria.

L'antico insediamento romano di Aenaria

Ben prima del Borgo di Mare sulla Baia di Cartaromana si affacciava un altro insediamento fino a qualche anno fa completamente sconosciuto. Parliamo di Aenaria, un aggregato urbano di età romana, che oggi, per le complesse vicende geologiche dell'isola, giace sotto il livello del mare a sei metri di profondità. Nel 2011 è iniziato un progetto di ricerca archeologica subacquea che, anno dopo anno, sta rivelando i resti di età romana di Aenaria e in particolare il suo porto e le strutture murarie di una villa marittima.

Il sito archeologico è visitabile grazie a una barca con il fondo trasparente; l'escursione viene introdotta dalla proiezione di un video che racconta la storia della scoperta e metodi e tecnologie di uno scavo archeologico subacqueo. Dai vetri della barca è possibile anche godere di altri aspetti naturalistici dei fondali della Baia, tra cui la vasta prateria di Posidonia oceanica e le emissioni gassose, oggi al centro di studi internazionali per analizzare il fenomeno dell'acidificazione degli oceani.

Il nostro tour guidato

Tra mare, sole e terme, vi proponiamo una "pausa culturale" con l'escursione via mare sui resti dell'antico insediamento romano di Aenaria, oggi completamente sommerso.

Proiezione video introduttivo (20 minuti circa)

Le nostre guide introdurranno gli aspetti salienti delle strutture che verranno visitate più tardi in mare. Viene spiegata la ricostruzione dell'insediamento fatta a partire dalle analisi svolte ai reperti e si illustra il lavoro di ricerca svolto negli anni e tuttora in corso.

Raggiungere il punto di visita (10 minuti circa)

Successivamente si salirà a bordo della nostra barca con specchi per raggiungere in tempi brevissimi la zona di visita.
Il breve tragitto sarà un'ottima occasione per ammirare da mare gli aspetti monumentali più significativi del Borgo (Castello Aragonese, Chiese, Torre di Michelangelo e palazzi storici) mentre le guide illustreranno brevemente la storia della baia e le sue peculiarità biologiche marine.

Visita in mare dalla barca (50 minuti circa)

Raggiunto il sito sommerso si visita l'area archeologica con i resti della banchina portuale in cassaforma, alcuni tratti di massicciata con strutture murarie ed altri resti architettonici, dando un'idea di quella che doveva essere l'estensione dell'antica Aenaria.

Le antiche rovine di Aenaria possono essere visitate anche prenotando un tour subacqueo.